Tutti i crimini di Bill Gates: 496.000 bambini paralizzati in India ed altro ancora

I medici indiani danno la colpa a Gates per una devastante epidemia di poliomielite da vaccino che ha paralizzato 496.000 bambini tra il 2000 e il 2017 [scarica pdf].
Nel 2017, il governo indiano ha richiamato il regime vaccinale di Gates e sfrattato Gates. I tassi di paralisi della poliomielite sono scesi precipitosamente.

di Llewellyn H. Rockwell, Jr.

“I vaccini, per Bill Gates, sono una filantropia strategica che alimenta le sue numerose attività legate al vaccino (inclusa l’ambizione di Microsoft di controllare un’impresa globale di identificazione dei vac) e gli danno il controllo dittatoriale sulla politica sanitaria globale – la punta di diamante del neoimperialismo aziendale.

IL “FILANTROPO” KILL BILL GATES.

L’ossessione di Gates per i vaccini sembra alimentata dalla convinzione messianica di essere ordinato a salvare il mondo con la tecnologia e la volontà divina di sperimentare la vita di esseri umani minori.
Promettendo di sradicare la polio con $ 1,2 miliardi, Gates ha preso il controllo del National Advisory Board (NAB) dell’India e ha imposto 50 vaccini contro la polio (da 5) a ogni bambino prima dei 5 anni.

I medici indiani danno la colpa alla campagna Gates per una devastante epidemia di poliomielite da vaccino che ha paralizzato 496.000 bambini tra il 2000 e il 2017 (download pdf).
Nel 2017, il governo indiano ha richiamato il regime vaccinale di Gates e ha sfrattato Gates e i suoi compari dal NAB. I tassi di paralisi della poliomielite sono scesi precipitosamente.

Sfrattato? Perché non arrestato e processato in un tribunale per i crimini contro l’umanità?
Il seguente hashtag intanto è di tendenza sui social media: #jailBillGates
Nel 2017, l’Organizzazione mondiale della sanità ha ammesso a malincuore che l’esplosione globale della polio è prevalentemente una varietà di vaccini, il che significa che proviene dal programma sui vaccini di Gates.

Le epidemie più spaventose in Congo, nelle Filippine e in Afghanistan sono tutte legate ai vaccini di Gates. Entro il 2018, ¾ dei casi globali di polio provenivano dai vaccini di Gates.
Nel 2014, la Fondazione Gates ha finanziato test di vaccini sperimentali per HPV, sviluppati da GSK e Merck, su 23.000 ragazze in remote province indiane.

Circa 1.200 hanno sofferto di gravi effetti collaterali, inclusi disturbi autoimmuni e della fertilità.
Sette sono morti. Le indagini del governo indiano hanno accusato i ricercatori finanziati da Gates di aver commesso violazioni etiche pervasive: spingendo le ragazze vulnerabili del villaggio nel processo, opprimendo i genitori, falsificando i moduli di consenso e rifiutando le cure mediche alle ragazze ferite.

Il caso è ora nelle mani della Corte suprema del paese.
Nel 2010, la Gates Foundation ha finanziato uno studio sul vaccino sperimentale contro la malaria della GSK, uccidendo 151 bambini africani e causando gravi effetti avversi tra cui paralisi, convulsioni e convulsioni febbrili a 1.048 dei 5.049 bambini.

Durante la campagna MenAfriVac di Gates 2002 nell’Africa subsahariana, gli agenti di Gates hanno vaccinato con la forza migliaia di bambini africani contro la meningite.
Tra 50-500 bambini hanno sviluppato paralisi.
I giornali sudafricani si sono lamentati: “Siamo cavie per i produttori di medicine!!”.
L’ex economista senior di Nelson Mandela, il professor Patrick Bond, descrive le pratiche filantropiche di Gates come “spietate e immorali “.

Nel 2010, Gates ha impegnato 10 miliardi di dollari con l’OMS promettendo di ridurre la popolazione, in parte, attraverso nuovi vaccini. Un mese dopo Gates ha dichiarato a Ted Talk che i nuovi vaccini “potrebbero ridurre la popolazione”.
Nel 2014, la Catholic Doctors Association del Kenya ha accusato l’OMS di aver sterilizzato chimicamente milioni di donne keniote non disposte con una fasulla campagna di vaccinazione contro il “tetano”.

Laboratori indipendenti hanno trovato la formula di sterilità in ogni vaccino testato. Dopo aver negato le accuse, l’OMS ha finalmente ammesso di aver sviluppato i vaccini per la sterilità per oltre un decennio.

 

Accuse simili arrivarono dalla Tanzania, dal Nicaragua, dal Messico e dalle Filippine.

Uno studio del 2017 (Morgensen et.Al.2017) ha mostrato che il famoso DTP dell’OMS sta uccidendo più africani della malattia che pretende di prevenire. Le ragazze vaccinate hanno sofferto 10 volte il tasso di mortalità dei bambini non vaccinati.
Gates e l’OMS si sono rifiutati di confermare il vaccino letale che l’OMS impone ogni anno a milioni di bambini africani.

I sostenitori della salute pubblica globale in tutto il mondo accusano Gates di dirottare l’agenda dell’OMS dai progetti che hanno dimostrato di contenere le malattie infettive; acqua pulita, igiene, alimentazione e sviluppo economico.
Dicono che abbia deviato le risorse dell’agenzia per servire il suo scopo malefico e personale per cui la buona salute arriva solo in una siringa.

Lascia un commento