Data: 17 gennaio 2022 Per un’ Italia Migliore

Dopo la miocardite di Alphonso Davies… si fermano anche Pierre Emerick Aubameyang; Axel Meyé e Mario Lemina per lesioni cardiache.

Lo ha comunicato la stessa federazione calcistica del Gabon con una nota su Twitter: “Secondo la commissione medica della CAF i giocatori sono risultati negativi al Covid, ma gli esami mostrerebbero lesioni cardiache”

Pierre Emerick Aubameyang dell’Arsenal, Axel Meyé dell’Ittihad Tanger e Mario Lemina del Nizza (ed ex Juve) non hanno preso preso parte all’ultima partita di Coppa d’Africa tra Gabon e Ghana. Il motivo dell’esclusione dei tre dal match, pur essendosi negativizzati dal Covid, è stato ufficializzato dalla stessa federazione calcistica del Gabon con una nota su Twitter: “Secondo la commissione medica della CAF (il massimo organo di governo calcistico del continente) Pierre Emerick Aubameyang, Axel Meyé e Mario Lemina, pur risultati negativi al Covid, non hanno potuto prendere parte alla partita. Gli esami mostrerebbero lesioni cardiache. La CAF non ha voluto correre rischi”.

Dall’Inghilterra: Aubameyang, situazione non grave

COPPA D’AFRICA

Marocco agli ottavi, il Ghana con un piede fuori

La notizia viene riportata anche in Inghilterra, terra calcistica per club di Aubameyang. Il Guardian riporta la notizia del The Athletic secondo cui i dottori dell’Arsenal avrebbero già parlato col team medico del Gabon e sarebbero stati rassicurati: il giocatore si sente bene e la situazione non è grave.

Al terzino canadese è stata riscontrata una lieve miocardite, come affermato dall’allenatore dei bavaresi Nagelsmann: “Starà fuori per qualche settimana. Se è dovuta al Covid, da cui era appena guarito? Probabile, anche se non c’è alcuna certezza scientifica”

Uno stop imprevisto. Il Bayern Monaco dovrà rinunciare ancora per un po’ di tempo ad Alphonso Davies: al terzino sinistro, infatti, è stata diagnosticata una miocardite nei test effettuati dopo la sua guarigione dal Covid. A parlare della sua situazione è stato l’allenatore dei bavaresi, Julian Nagelsmann: “Ad Alphonso abbiamo riscontrato segni di una lieve miocardite nell’esame di follow-up che facciamo con ogni giocatore che è stato contagiato dal coronavirus – ha detto in conferenza stampa -. Starà fuori fino a nuovo ordine e non sarà disponibile nelle prossime settimane. Adesso deve pensare solo a guarire completamente. Dall’ecografia non è emerso nulla di così drammatico, sono solo segni. Tuttavia, deve risolvere il problema”.

Che cosa è la miocardite?

L’allenatore ha poi fornito ulteriori dettagli: “Si tratta di un’infiammazione del muscolo cardiaco ma non si sa esattamente da cosa sia causato. Esistono diversi fattori scatenanti: spesso è una certa carica virale nel corpo che può venire dal Covid, ma può anche essere un’infezione o altro. La miocardite era un problema già presente in alcuni atleti prima del coronavirus. Naturalmente di questi tempi è probabile che provenga dalla combinazione di Covid più le attività sportive, ma non lo sappiamo con certezza al 100%. Le cause, tuttavia, non hanno alcuna rilevanza per come andrà gestita questa situazione in futuro: il fatto è che ce l’ha e deve riposare per alcune settimane”. E a proposito della situazione degli altri giocatori recentemente negativizzati ha concluso: “Nessuno è ancora in forma al 100%: tutti hanno avuto dei tempi di inattività e alcuni hanno sviluppato dei sintomi. Sono in via di guarigione, ma non del tutto pronti per iniziare, a parte Neuer”.

Articolo: https://sport.sky.it/calcio/2022/01/14/aubameyang-lemina-gabon-problemi-cuore-post-covid

Articolo: https://sport.sky.it/calcio/bundesliga/2022/01/14/davies-bayern-monaco-miocardite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.