Morta di covid o per una trombosi post siero?

data : 16 gennaio 2022

La ragazza brasiliana era vaccinata con due dosi, aveva contratto il virus a Natale in forma grave. Stava per intraprendere la carriera internazionale

A dare la notizia della tragedia è stata la madre, Marcia Boscardin, una presentatrice molto nota in Brasile, che ha postato una foto con la figlia e un messaggio sui social: «Con grande dolore devo separarmi dall’amore della mia vita. Addio e che Dio ti accolga con le braccia aperte. Figlia mia, ti amerò per sempre. Un angelo è salito in cielo», ha scritto la mamma.

La giovane modella è scomparsa nel week end tra l’8 e 9 gennaio 2022. Era stata ricoverata in un ospedale di San Paolo a causa, sembra, di una trombosi causata dal Coronavirus. Alcuni amici hanno poi fatto sapere che la ragazza aveva la polmonite. La madre ha dichiarato che la figlia aveva ricevuto entrambe le dosi del vaccino Pfizer e che non aveva precedenti problemi di salute.

Il quotidiano spagnolo La Vanguardia ha riportato le dichiarazioni postate sui social dal giornalista Felipeh Campos, amico di famiglia. Sul suo profilo ha scritto: “La figlia dell’amata modella e imprenditrice Marcia Boscardin, è morta questo fine settimana, all’età di 18 anni e vittima di una trombosi dopo aver contratto il Coronavirus. Valentina era in ascesa e pronta a intraprendere una carriera internazionale, che tristezza. Riposa serena Valentina”.

Per un’Italia Migliore

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.